Visitare Treviri, la Mosella e oltre


Escursioni su misura con Susanne Romoth


tel.: 0651 - 99 33 895

cellulare: 0160 9555 8642

Email: info@visit-trier-mosel-luxemburg.de

* * * *
Impressum Webmaster
© Susanne Romoth, 2017

Patrimonio culturale mondiale UNESCO di Treviri


Visita guidata di edifici singoli o combinati del patrimonio mondiale di Treviri: anfiteatro, aula palatina, terme imperiali, terme al Viehmarkt, monumento tombale di Igel, museo archeologico



Solo al centro di Treviri si trovano 8 monumenti classificati patrimonio culturale del mondo dall´UNESCO, fra loro naturalmente la Porta Nigra, il simbolo della città. Tutti coloro chi entrano per salire, saranno sorpresi dalla prospettiva diversa sulla città.

Al bordo diametralmente opposto della città, vi aspetta l´anfiteatro sotto i vigneti.

Non lontano da qui, l´attrazione delle terme imperiali è il sistema di fognatura sotterranea percorribile.

Lasciatevi spiegare il sistema di riscaldamento romano dell´aula palatina di Costantino.

Gli scavi delle terme al Viehmarkt vicino al Cardo Maximus di allora, oggi sotto un cubo futuristico di vetro, hanno creato più domande che risposte.

Il ponte romano invece è senza dubbio la giunzione fra le montagne Hunsrück ed Eifel, da quando l’hanno costruita qui (ca. 150 d. C.). Là vicino si trovane le terme Santa Barbara, recentemente riaperte al pubblico.

Troverete la cattedrale in armonia con la Chiesa della Nostra Signora accanto, poiché tutte e due risalgono alla stessa sede episcopale più antica della Germania del sec. IV.

Completate la vostra gita con una visita al Museo Archeologico di Treviri con le sue trovate archeologiche famose.

Mi farrebbe piacere di accompagnarvi anche al monumento no. 9, il pilastro tombale di Igel, situato 9 chilometri ad ovest di Treviri. Il poeta Goethe ne aveva una copia in ferro fuso come fermacarte sulla sua scrivania a Weimar (v. escursioni La strada dei romani, gita 3.A.2 o 3.A.4).